Il nuovo millennio

 

Una vera multinazionale


Con l’arrivo del terzo millennio si rafforza la vocazione internazionale del Gruppo, che ha un fatturato di oltre 4 miliardi di euro, 16.000 dipendenti, 15 stabilimenti nel mondo e 32 società operative.
In questo contesto “globale” l’azienda opera una ristrutturazione: i due CEO si dividono i compiti, a Pietro Ferrero va la responsabilità di Finanza e Produzione e al fratello Giovanni Marketing e Vendite, mantenendo comunque decisioni condivise.

La prima campagna su internet


Kinder Pan e Cioc è una nuova merendina che abbina al Pan di Spagna una crema di cacao e scaglie di cioccolato fondente. Per la prima volta, Ferrero decide di lanciare il prodotto con una campagna su Internet seguita poi dai mezzi tradizionali. Questo è un altro esempio di come l’azienda sappia adeguarsi all’evoluzione dei costumi e delle abitudini dei consumatori sfruttando le potenzialità di un nuovo strumento di comunicazione.

Gli 80 anni di Michele Ferrero


Il 26 aprile Michele Ferrero compie 80 anni con la riservatezza che da sempre caratterizza l’inventore di tante specialità. In questa occasione, la città di Alba gli conferisce una medaglia d’oro e il Presidente della Repubblica lo nomina Cavaliere di Gran Croce, la massima onorificenza dello Stato italiano.

La migliore reputazione al mondo


Nel maggio 2009 il Reputation Institute di New York, dopo aver realizzato un’indagine in 32 paesi intervistando più di 60.000 persone, ha concluso che i consumatori ritengono Ferrero il marchio più affidabile e con la miglior reputazione al mondo.
In occasione del business breakfast al G8 di luglio tenutosi a L’Aquila, gli “Otto Grandi” della Terra insieme a frutta e latte hanno scelto uno spuntino a base di pane e Nutella. La colazione dei leader è stata servita da Claudio Silvestri, il cuoco della Nazionale italiana di calcio. Dopo il riconoscimento del Reputation Institute, la Nutella al G8 è stato un esempio concreto di come il Made in Italy venga apprezzato in tutto il mondo.

Presentato il primo bilancio sociale


A giugno viene presentato il primo bilancio CSR Ferrero, con l’obiettivo di illustrare la strategia di responsabilità sociale e di sostenibilità del Gruppo e le relative iniziative sviluppate in tutto il mondo, riferite al periodo 1° settembre 2008 - 31 agosto 2009. Altri ne seguiranno annualmente.
Il rapporto è consultabile e scaricabile all’indirizzo web:
https://www.ferrerocsr.com/i-nostri-report/

Ferrero e i 150° dell’unità d’Italia


In qualità di partner di "Esperienza Italia 150°" l’azienda ha partecipato attivamente, attraverso il suo prodotto mito "Nutella" ed in collaborazione con il Comitato Italia 150 alla mostra "Fare gli Italiani" delle OGR di Torino. Ha contribuito inoltre attraverso il suo "know how" sulla qualità e sulle proprietà delle materie prime del territorio piemontese, alla realizzazione di un noccioleto nel "Potager Royal" della Reggia di Venaria Reale ed alla promozione delle proposte didattiche collegate allo stesso.
Ferrero, infine, ha lanciato sul mercato, per festeggiare il centocinquantesimo anniversario, alcune confezioni speciali. I prodotti simbolo dell’azienda sono stati caratterizzati con i colori nazionali per augurare buon compleanno all’Italia unita; i Tic Tac tricolore, la Nutella, che per l’occasione ha vestito la versione da 1kg con i colori nazionali, passando dalle merendine Kinder fino all’ Estathè nelle versioni pesca e limone, tutti con grafiche dedicate al 150°.
Nell’aprile 2011 Pietro Ferrero muore tragicamente in Sud Africa mentre adempie a un’alta missione umanitaria, da lui ispirata e voluta, volta a rilanciare l’Impresa Sociale Ferrero in tale Paese. Il fratello Giovanni continua a condurre l’Azienda con successo, puntando a raggiungere traguardi ancora più ambiziosi tenendo forti e vive l’ispirazione e la motivazione sociale fortemente condivise con i genitori e con il fratello.

Nuovi stabilimenti in Messico e Turchia


Nel luglio 2012 il Gruppo Ferrero guarda per le acquisizioni ad ottimizzare la qualità ed i flussi di materie prime. Acquisisce una parte dell’attività del Gruppo Stelliferi, tra i più importanti operatori nell’approvvigionamento e lavorazione di nocciole nel mondo, attivo soprattutto in Italia, in Turchia e nel Caucaso.
Viene inaugurato il nuovo impianto produttivo presso il parco industriale Parque Opcon a S. Jose Iturbide nello Stato di Guanajuato in Messico. Il nuovo stabilimento produce prodotti Kinder e Nutella destinati al mercato locale e all’export nel continente americano.
Nel settembre 2013 viene ufficialmente inaugurato il nuovo stabilimento produttivo di Manisa in Turchia destinato alla produzione di Nutella e dei prodotti semifreddi Kinder.

Le prime acquisizioni


Nel Luglio 2014 il Gruppo annuncia l’acquisizione del Gruppo familiare Oltan, uno dei leader mondiali nella produzione e nella commercializzazione della nocciola, con un fatturato superiore ai 500 milioni di $: ha sede a Trabzan, in Turchia, ma è attivo in tutte le regioni dove sono presenti le piantagioni di nocciola. Ha 5 stabilimenti di produzione che esportano in tutta l’Unione Europea ed in altri importanti mercati Mondiali.

La scomparsa di Michele Ferrero


Il 14 Febbraio 2015, all'età di quasi 90 anni, scompare Michele Ferrero, leggendario inventore di tutti i prodotti Ferrero. Da sempre, Michele Ferrero ha dato prova di grande talento nel coniugare avanguardia e passione, innovazione e tradizione, riuscendo ad anticipare i bisogni del consumatore e a creare nuove categorie di prodotto. Michele Ferrero è l’artefice dello sviluppo dell'azienda con felici intuizioni di marketing e tanti nuovi prodotti oggi amati da milioni di consumatori in tutto il mondo.
Grazie a Michele, oggi come ieri, la responsabilità sociale è parte del DNA del Gruppo: freschezza del prodotto e altissima qualità, accurata selezione delle migliori materie prime, pratiche agricole sostenibili e iniziative a favore delle comunità locali, divenuti oggi alcuni degli elementi chiave del successo del Gruppo.

Ferrero a Expo Milano 2015


Il Gruppo Ferrero partecipa a Expo Milano 2015 in qualità di “Confectionery Specialties Official Partner”.
“Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” è il tema centrale dell’evento a cui ha aderito promuovendo all’interno di uno scenario mondiale uno dei pilastri della sua Responsabilità Sociale d’Impresa: il grande progetto educativo internazionale Kinder + Sport. Al termine dei 184 giorni di Expo Milano 2015, l'area Kinder + Sport ha registrato 230.000 visitatori totali provenienti da tutto il mondo, ha ospitato 59 eventi legati alla gioia del movimento, promosso 10 differenti discipline sportive grazie al contributo di oltre 100 istruttori del CONI e più di 150 atleti ed Ambassador del progetto Kinder + Sport.
Expo Milano2015 è stato anche teatro di due GUINNESS WORLD RECORDS per Nutella, "la colazione più internazionale del mondo" e il primato della "baguette più lunga del mondo" (122,40 mt) interamente spalmata di Nutella. Nasce anche una nuova specialità da forno a marchio Kinder, eredità di Expo, ascoltando le preferenze dei consumatori provenienti da culture e tradizioni diverse che hanno visitato la più grande manifestazione mondiale sul tema del cibo.

LA STAGIONE DELLE ACQUISIZIONI E L’INGRESSO IN NUOVI SEGMENTI DI MERCATO


Nella cornice di Expo Milano 2015, Giovanni Ferrero, durante il suo intervento inaugurale del padiglione Kinder + Sport, ha delineato le linee strategiche di sviluppo che avrebbero portato il Gruppo ad aprirsi a nuove forme di crescita anche attraverso acquisizioni e ad allargare il mercato di interesse dal solo “chocolate confectionery”, in cui l’azienda si è tradizionalmente confrontata, al più allargato “sweet packaged food”, che comprende quindi anche biscotti e gelati, al fine di competere sui mercati globali.

L'acquisizione di Thorntons


Ad Agosto 2015 il Gruppo Ferrero e le sue società affiliate hanno formalizzato l'acquisizione di Thorntons, azienda dolciaria britannica, fondata nel 1911, con all'attivo 3.500 dipendenti e un fatturato annuo di circa 300 milioni di euro. Si tratta della prima acquisizione nella storia dell'Azienda, che fino a quel momento aveva affidato il suo sviluppo alla crescita organica per linee interne.

L'acquisizione di Delacre


Nel 2016 il Gruppo Ferrero e le sue società affiliate hanno acquisito Delacre, azienda belga specializzata nella produzione di biscotti, fondata nel 1891.

Ha inizio la campagna di acquisizioni negli Stati Uniti


Nel 2017 è la volta di “Fannie May Confections Brand”, il produttore statunitense di cioccolato premium dei marchi Fannie May e Harry London, acquisita da 1-800-FLOWERS.COM Inc. Inoltre, Ferrero stipula un accordo strategico di partnership commerciale con l’obiettivo di includere una selezione di prodotti Ferrero e Fannie May nei cesti regalo e nei siti di e-commerce di 1-800 Flowers.com.
A seguire Ferrara Candy (gummy and seasonal candies), azienda fondata nel 1908, produttore di caramelle numero uno in America con un portafoglio di marchi che comprende le caramelle Trolli, Brach's e Black Forest.

Il Gruppo Ferrero vince il Randstad Award


Ferrero per la quarta volta consecutiva negli ultimi sei anni è risultata l’azienda più attrattiva nel mercato di lavoro in Italia, secondo la classifica stilata da Randstad. Questo risultato assolutamente eccezionale (4 volte in 6 anni) ci permette (secondo il regolamento dell’award) di uscire dalla “classifica tradizionale” per entrare nella “Hall of fame” di Randstad, circostanza condivisa con solo altre 6 aziende al mondo nella storia del premio.

Lancio di Tic Tac Gum


Il celebre confetto Ferrero diventa chewingum, per una rivoluzione epocale. Il formato conserva la struttura iconica, perché il DNA di Tic Tac risiede nel confetto. Anche il suo pack, il classico astuccio, non cambia, per essere sempre riconoscibile sia alla vista che all’udito. Tic Tac Gum è disponibile in tre irresistibili varianti: Freshmint, Liquorice Mint e Anguria.

Lancio di Kinder Cards


Con Kinder Cards il marchio Kinder fa il suo ingresso in una nuova categoria alimentare, quella dei biscotti farciti, e propone un prodotto anticonvenzionale che per le sue caratteristiche tecnologiche ed organolettiche rappresenta un unicum nel mercato. Grazie alle 2 sottilissime cialde di wafer, una al latte ed una al cacao, racchiude un morbido ripieno al cioccolato Kinder: è pensato per i ragazzi ma adatto a tutta la famiglia. La cialda al cacao è una novità tecnologica: liscia e compatta tanto da sembrare a prima vista una tavoletta di cioccolato, consente di realizzare sulla sua superficie il caratteristico logo Kinder.

Ferrero annuncia l'apertura dei due Innovation Center di Singapore e di New York


L’Innovation Center di Singapore, inaugurato a giugno, è il primo centro di innovazione asiatico del Gruppo, situato nel cuore di uno dei più importanti ecosistemi dell'innovazione a livello mondiale. Il nuovo centro è stato progettato per rafforzare la posizione globale di Ferrero come leader nell'innovazione e ospiterà diverse funzioni strategiche di innovazione nei settori della salute e della nutrizione, delle nuove materie prime, della ricerca e sviluppo prodotto, dei bisogni del consumatore e delle attività di ricerca di lungo periodo. A settembre dello stesso anno il Gruppo Ferrero ha inaugurato l’Innovation Center di New York, all’interno del building The Bridge, che ospita un mix straordinario di aziende all'avanguardia che lavorano a fianco di team accademici innovativi della Cornell University, facendo leva sull’attivo e prolifico ecosistema dell'innovazione americano rappresentato dal Cornell Tech Campus.

Al top della reputazione mondiale


Ferrero per tre anni di seguito si conferma al top della reputazione mondiale nel settore alimentare secondo il Reputation Institute. A dirlo è l’annuale Global RepTrak 100, ovvero la classifica di Reputation Institute, leader mondiale nella misurazione e gestione della reputazione aziendale. La multinazionale nata ad Alba, in particolare, è la preferita in quattro dei dieci fattori oggetto di indagine, risultando al primo posto per sicurezza del posto di lavoro, atmosfera di lavoro piacevole, buon equilibrio tra vita professionale e privata, responsabilità sociale d'impresa.

L'acquisizione del business dolciario di Nestlé negli Stati Uniti


All'inizio del 2018, il Gruppo Ferrero e le sue società affiliate hanno acquisito l’attività dolciaria di Nestlé negli Stati Uniti. Faranno così capo a Ferrero più di 20 storici brand americani estremamente conosciuti, tra cui marchi di cioccolato iconici come Butterfinger, BabyRuth, 100Grand, Raisinets, Wonka e il diritto esclusivo sul marchio Crunch negli Stati Uniti per il confectionery e per determinate altre categorie, così come i brand di caramelle SweeTarts, LaffyTaffy e Nerds.
Con questa operazione, Ferrero è diventata la terza più grande azienda dolciaria nel mercato statunitense.

L'acquisizione di Ice Cream Factory Comaker (ICFC), il business dei biscotti e degli snack alla frutta di Kellogg Company e Kelsen Group A.S.


Nel maggio 2019, il Gruppo Ferrero ha annunciato un accordo definitivo in base al quale acquisisce una partecipazione di controllo in Ice Cream Factory Comaker (ICFC), produttore di gelati con stabilimenti in Italia e Spagna.
A luglio il Gruppo Ferrero e le sue società affiliate hanno acquisito il business dei biscotti, degli snack alla frutta, dei gelati e delle crostate da Kellogg Company. I marchi acquisiti, tra cui Keebler®, Mother's®, Famous Amos®, Murray's®; e Murray’s Sugar Free®, Little Brownie Bakers®, Stretch Island® e Fruity Snacks come gli impianti di produzione, saranno gestiti da Ferrara Candy Company.
A settembre è la volta di Kelsen Group A.S. rilevata da Campbell Soup Company. Kelsen è il creatore di marchi di cookie Royal Dansk e Kjeldsens, e ha reti di distribuzione a livello globale con prodotti venduti in più di 100 paesi nel mondo.

Lancio di Kinder CereAle’ Biscotti


Kinder CereAlé Biscotti sono i primi biscotti Kinder ai cereali. Alla base della ricetta c’è una sapiente miscela di 7 farine di cereali selezionati (farro, grano, grano saraceno, avena, segale, mais, riso), disponibili in due varianti: nocciola e cioccolato fondente. Il singolo flowpack che garantisce la freschezza e la porzionatura (da sempre tratto distintivo della marca) del doppio biscotto da spezzare, rendono Kinder CereAlé Biscotti ideale per il consumo a casa, in ufficio e on-the-go, e perfetto da condividere in compagnia.

Lancio di Nutella Biscuits


Con Nutella Biscuits nasce il primo e unico biscotto ripieno di Nutella, un vero e proprio “scrigno” di frolla con un cuore cremoso così come rappresentato nella parte superiore del biscotto. I Nutella Biscuits sono prodotti in Italia nello stabilimento di Balvano dove è stata realizzata una linea che rappresenta la più innovativa e complessa che il Gruppo Ferrero abbia mai realizzato. Le numerose parti che la compongono sono un record mondiale per dimensione e la capacità di maneggiare i biscotti singolarmente. Nutella Biscuits sono un prodotto che racchiude in sé alcuni dei punti cardini del Gruppo Ferrero: rappresenta il perfetto equilibrio tra Tradizione e Innovazione.
Ad un anno dal lancio sul mercato italiano, Nutella Biscuits sfonda il muro di 1 Miliardo di biscotti, è stato acquistato da oltre 7 Milioni di famiglie lungo lo stivale ed è diventato la referenza nel mercato dei biscotti più venduta in Italia.

L'acquisizione del business dei biscotti inglesi a marchio Fox’s e di Eat Natural


Ad ottobre una società affiliata a Ferrero ha annunciato un accordo definitivo in base al quale acquisirà l’attività relativa ai biscotti a marchio Fox’s e a marchio del distributore, tra cui alcuni importanti clienti storici, da Northern Food Grocery Group Limited (NFGG). Con sede nel Regno Unito, NFGG è il produttore dei marchi di biscotti Fox's e Rocky, oltre ad altri marchi molto amati e prestigiosi.
A dicembre è la volta di “Eat Natural”, produttore di barrette di cereali, muesli tostato e granola di alta qualità. Eat Natural è una scelta strategica per il Gruppo Ferrero che consente di continuare a espandere la presenza complessiva e l’offerta di prodotti nel segmento di mercato degli healthy snack.

Emissione di una moneta dedicata a Nutella®


In occasione del World Nutella Day®, nell’anno in cui ricorre il 75° anniversario dalla fondazione dell’azienda Ferrero, il Ministero dell’Economia e delle Finanze emette, all’interno della Serie “Eccellenze italiane”, una moneta d’argento, coniata dalla Zecca dello Stato, in tre varianti di colore che richiamano la bandiera italiana e dedicata allo storico prodotto quale simbolo dell’azienda.

Lancio dei gelati


Ferrero entra nel mercato dei gelati confezionati, con l’obiettivo diventare un attore importante del segmento. La strategia di Ferrero per il lancio in Italia si concentra su due categorie merceologiche ben precise, gli stecchi, con Raffaello e Ferrero Rocher, nelle versioni Classic e Dark, e i ghiaccioli con Estathé Ice nei gusti limone e pesca: cinque ricette distintive presenti in tutti i canali della grande distribuzione. L’importanza dell’arrivo sul mercato di questi prodotti è sottolineata dal lancio internazionale degli stecchi che coinvolgerà contemporaneamente – oltre l’Italia – altri quattro Paesi europei: Francia, Germania, Austria e Spagna.

L'acquisizione di Burton's Biscuit Company


A giugno una società affiliata a Ferrero ha annunciato un accordo definitivo per l’acquisizione di Burton's Biscuit Company dal fondo Ontario Teachers' Pension Plan Board. Burton's Biscuit Group ha una lunga tradizione nel mercato dei biscotti in UK, che risale al 1935, con marchi molto conosciuti tra i consumatori, come Maryland, Jammie Dodgers e Wagon Wheels e produce inoltre biscotti per importanti rivenditori e marchi globali.

SCOPRI LA NOSTRA STORIA